Competenze eco color doppler

Competenze strumentali eco color doppler:

  • Dal 1988 al 1989 esperienza ecocardiografica su pazienti affetti da cardiomiopatie dilatative presso la Divisione di Cardiochirurgia dell’Ospedale di Bergamo.
  • 1991 Corso di ecografia cardiovascolare, Osp.le S. Matteo di Pavia
  • 1992 Corso teorico-pratico su doppler PW-CW-CFM internistico-vascolare (Genova-Esaote)
  • Dal 1992 ad oggi effettuati oltre 35.000 esami eco-color-doppler per diagnostica vascolare, nei distretti venosi ed arteriosi addominali, degli arti e dei vasi cerebro-afferenti (V. Appendice A)
  • Pubblicazione di lavoro originale di ricerca sulla valutazione eco color doppler delle stenosi carotidee (v. Bibliografia- già citato)

Appendice A

Esperienza strumentale con eco-color-doppler in campo vascolare:
Dal 1992 ad oggi effettuati oltre 35.000 esami eco-color-doppler per diagnostica vascolare nei seguenti distretti:

· vasi venosi superficiali e profondi degli arti inferiori; mappaggio delle vene perforanti; vasi venosi arti superiori
· vasi arteriosi degli arti inferiori e superiori
· aorta addominale sottorenale
· studio delle anomalie vascolari
· vasi cerebro-afferenti: valutazione delle stenosi carotidee primitive e secondarie; studio della caratterizzazione tissutale delle placche con relativo significato clinico. Studio di nuovi metodi di valutazione delle stenosi carotidee e preparazione di flowcharts per la valutazione della stenosi carotidee con eco color doppler come unico dato strumentale preoperatorio
· valutazione assi iliaci per pazienti in attesa di trapianto renale
· valutazione dei segmenti artero-venosi in previsione di confezionamento di fistole artero-venose per emodialisi
· valutazione preoperatoria dei segmenti venosi profondi per il confezionamento di interventi arteriosi con uso di vene profonde
· valutazione degli interventi di rivascolarizzazione vascolare extra-anatomica, con particolare riguardo alle problematiche relative alla sorveglianza di pervietà dei by-pass.
· valutazione delle infezioni protesiche in fase precoce e tardiva: pseudoaneurismi
· valutazione delle fistole artero-venose
· pseudoaneurismi femorali da accesso percutaneo e trattamento compressivo ecoguidato
· controllo di qualità intraoperatorio in corso di chirurgia carotidea (flussi sotto shunt, flussi della carotide sottoposta ad endoarterectomia)
· utilizzo intraoperatorio dell’eco color doppler per procedure di PTA nel distretto femoro popliteo, anche come solo ausilio strumentale in corso di PTA

Dott. Alessandro Schiavetta