Capillaroscopia di primo livello

La capillaroscopia è un esame non invasivo e riproducibile che permette, attraverso l’esame dei capillari (solitamente valutati a livello periungueale delle mani) di individuare precocemente alcune alterazioni del microcircolo che possono indirizzare verso alcune malattie sistemiche (p.es. la scleodermia) attraverso una diagnosi precoce o viceversa escluderne gli aspetti.

L’esame completo viene svolto presso i centri di Reumatologia, attraverso l’utilizzo di apparecchiature professionali dedicate che raggiungono ingrandimenti di 500 x dove è possibile effettuare uno studio completo non solo morfologico ma anche flussimetrico dei capillari periungueali.

Tuttavia grazie all’avvento della microscopia digitale è oggi possibile effettuare uno studio angiologico di primo livello utilizzando ingrandimenti più modesti (fino a 200 x) che permettono di individuare i segni principali di eventuali alterazioni morfologiche dei suddetti capillari.

Nella foto, una immagine capillaroscopica normale.

capillaroscopia

Dott. Alessandro Schiavetta